Si comunica che nella notte tra sabato 8 e domenica 9 è previsto il rientro incontrollato in atmosfera del secondo stadio del vettore PRC CZ5B, che potrebbe interessare anche la regione Campania. Pertanto si invita la cittadinanza ad osservare quanto riportato di seguito come ben specificato nel comunicato della Protezione Civile allegato al presente avviso. 

  •  è poco probabile che i frammenti causino il crollo di edifici, che sono da considerarsi più sicuri rispetto ai luoghi aperti. Si consiglia, comunque, di stare lontani                dalle finestre e porte vetrate; 
  •  i frammenti impattando sui tetti degli edifici potrebbero causare danni, perforando i tetti stessi e i solai sottostanti, determinando anche pericolo per le persone.              Non disponendo informazioni precise sulla vulnerabilità delle singole strutture, si può affermare che sono sicuri i piani più bassi degli edifici; 
  •  è poco probabile che i frammenti più piccoli siano visibili da terra prima dell’impatto;
  •  alcuni frammenti di grandi dimensioni potrebbero sopravvivere all’impatto e contenere idrazina. In linea generale, si consiglia a chiunque avvistasse un frammento        di segnalarlo alle autorità competenti, senza toccarlo e mantenendosi a una distanza di almeno 20 metri.